Marco Mazzocchi è uno dei protagonisti dell’ottava stagione di ‘Pechino Express’, in onda, a partire da stasera, 11 febbraio 2020, in prima serata, su Rai2.

Marco, giornalista e conduttore televisivo, sin dall’inizio della sua carriera in Rai si occupa soprattutto di sport collaborando con “Il Processo del Lunedì”, “Novantesimo minuto”, “La Domenica Sportiva”. Ha seguito tre Olimpiadi, due Giri d’Italia e cinque Mondiali di Calcio (tra cui, da conduttore principale, quello vinto nel 2006). È stato inviato della prima edizione dell’“Isola dei Famosi” su Rai2 e del programma “Wild West” (2006). Amante dell’avventura estrema, ha partecipato ad una spedizione sul K2 realizzando il documentario “Il sogno, l’incubo”, dedicato all’alpinista Stefano Zavka (2007). Sempre per Rai2 ha girato i docufilm “Yukon Quest: sulle tracce di Zanna Bianca”, partecipando a una gara di slitte trainate da cani e “L’onda perfetta”, seguendo tre surfisti italiani in Costa Rica e Perù. Nell’estate 2019 ha condotto su Rai2 “Miti d’oggi” sui campioni dello sport degli ultimi 40 anni.

Max e Marco si sono conosciuti durante le puntate di “Quelli che il calcio” a Milano e, da buoni romani in trasferta, hanno fatto immediatamente gruppo diventando grandi amici.

Ha 53 anni. E’ nato il 13 aprile 1966 sotto il segno del Toro. La moglie si chiama Monica. Non ha figlio ma due bellissime nipotine, Livia e Sofia, figlie di suo fratello.

Colleziona maglie dei calciatori e ha i piedi tatuati.

Il suo profilo Instagram @officialmazzok è seguito da oltre 3700 followers. L’account Twitter @officialmaz ha un seguito di oltre 106 mila seguaci.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto