Diana Del Bufalo, la replica di Selvaggia Lucarelli: “Attenta a non divulgare sciocchezze pericolose”

Selvaggia Lucarelli ha replicato alle posizioni di Diana Del Bufalo contro i vaccini per prevenire il contagio da Covid-19

Le parole di Diana Del Bufalo, non vaccinata, a suo dire per aver seguito le indicazioni del medico di famiglia, sono diventate un vero e proprio caso mediatico. Non sono servite le precisazioni su Instagram per disinnescare la bomba:

Quando sono entrata nel mondo dello spettacolo ho da subito capito che c’erano due tipi di giornalisti: quello che lo fanno per passione e quelli che si venderebbero la madre pur di fare un titolone acchiappa like. Vi spiego tutto con la massima limpidità perché è quello che sono, una persona limpida: è vero, non sono vaccinata perché mi è stato sconsigliato dal mio medico di base, ahimè per via della genetica familiare ho il cuore ballerino, niente di grave ma comunque lo monitoro. Ho sentito dentro di me di voler dare retta al mio medico e così ho fatto. Chiaramente gli insulti che sto ricevendo sono frutto di questa società dove la diversità non è accettata… ne prendo atto, con un po’ di rammarico… sembrerà assurdo ma capisco anche questo. Un abbraccio (virtuale).

Nel giro di poche ore, si sono espressi numerosi esperti in materia come il virologo Roberto Burioni:

Dopo Heather Parisi e Red Ronnie accogliamo nel numero dei virologi italiani anche questa eminentissima collega, che ringrazio per l’autorevole contributo.

In giornata, a difesa dell’eccellente lavoro dei giornalisti, è arrivata la replica anche di Selvaggia Lucarelli:

Vittimismo e cattiva informazione, questo sì che è un mix potenzialmente letale, altro che vaccini. Le patologie per cui scatta l’esenzione dal vaccino sono pochissime. Vaccinano (tra gli altri) anche i cardiopatici e i malati oncologici, anzi, li vaccinano pure per primi perché sono pazienti fragili. Stai attenta a non divulgare sciocchezze pericolose, cara Diana DELLE BUFALE. E se le divulghi poi non dare la colpa ai giornalisti cattivi, abitudine tipica dei no vax per giunta, grazie. #dianadelbufalo