Gemma Galgani e Sirius in crisi? Lei smentisce: "Ci frequentiamo con serenità"

Gemma Galgani in crisi con Sirius? A quanto pare le cose tra i due proseguirebbero a gonfie vele

Già aria di crisi tra la signora di Uomini e Donne Over, Gemma Galgani, e il suo giovane corteggiatore, Sirius? Nonostante le malelingue continuino a criticare la neo-coppia, che si starebbe frequentando assiduamente anche al di fuori del programma, tra Gemma e Nicola Vivarelli, il giovane inizialmente presentatosi in trasmissione con il nome di Sirius, la frequentazione starebbe proseguendo a gonfie vele.

Sono ancora in molti, ovviamente, a non credere alla loro storia d'amore. Tuttavia, a smentire ancora una volta i pettegolezzi, ci pensa Gemma in persona, che tra le pagine del Magazine di Uomini e Donne ha fatto nuovamente sapere che Nicola rispecchi la tipologia d'uomo galante che lei ha sempre sognato al suo fianco:

"Non ho cambiato idea e continuo a pensare sicuramente agli aspetti più positivi di questa conoscenza, osteggiata pesantemente da alcuni ma anche sostenuta e incoraggiata da altri. Il tempo passa e adesso viviamo la nostra frequentazione non più sotto le telecamere, dove si è più esposti al giudizio del pubblico. In questo momento c’è maggior possibilità di sentirci e vederci con una certa serenità. Dalla fine dell’ultima puntata, ci siamo visti a Roma e continuiamo a sentirci".

Dal canto suo, anche Nicola o Sirius che chiamar lo si voglia si dice entusiasta di questa frequentazione, anche se ammette che ora che le registrazioni del programma sono terminate, per la consueta pausa estiva, organizzarsi per incontrare la sua amata Gemma dal punto di vista logistico si sia rivelato un po' più complicato del previsto:

"Prima, con le registrazioni, avevamo occasione di vederci spesso, mentre adesso sono subentrate difficoltà logistiche [...] Tra impegni reciproci e vivendo in due città diverse... Tutto questo ci porta a sentire la mancanza l’uno dell’altra. [...] Mi piacerebbe raggiungerci per scoprire altri lati di noi, vedere come ci comportiamo nella quotidianità. Proprio la quotidianità si rivela uno specchio abile a rivelare le capacità di stare insieme e la necessità di porci interrogativi che ci invitano a riflettere".

 

  • shares
  • Mail