Simona Ventura: "Giovanni Terzi? Una quercia alla quale finalmente mi posso appoggiare"

La dichiarazione d'amore di Simona Ventura a Giovanni Terzi

Simona Ventura, in una lunga intervista rilasciata al settimanale 'Chi', in edicola questa settimana, è tornata a parlare del suo amore per Giovanni Terzi. Un uomo che, nel giro di poche settimane, è diventato uno dei punti di riferimento della sua vita dopo la fine della relazione con Gerò Carraro:

"Quando finisci una storia pensi che resterai sola, pochissimi alla mia età hanno la fortuna di incontrare una persona che faccia loro cambiare idea. Io ho incontrato un uomo meraviglioso che mi ha ripagato di delusioni e sofferenze del passato".

Il giornalista è riuscito nell'ardua impresa di farle credere nuovamente al vero amore. La coppia, a distanza di mesi, è pronta per compiere il grande passo e convolare a giuste nozze:

"Giovanni è una persona straordinaria, quadrata, intelligente, protettiva. Siamo simili, abbiamo sofferto e ci siamo trovati. Il matrimonio è nei piani".

La conduttrice di Rai2 e il compagno, prima di fidanzarsi, erano buoni conoscenti. Ma l'aveva già puntata:

"Lui dice così, ma le storie hanno un loro momento e magari i tempi non erano quelli giusti: sono una persona fedele e, quando non lo sono stata, è perché la storia era già finita".

La Ventura è sicura che, dopo tanto tempo, ha trovato l'uomo con cui vivere un lungo percorso assieme:

"A una quercia alla quale finalmente mi posso appoggiare".

  • shares
  • Mail