Tommaso Zorzi minacciato di morte dai no vax

Brutta esperienza per Tommaso Zorzi, dopo aver incrociato una manifestazione no-vax viene bersagliato da insulti e persino minacce

La vicenda in cui si è ritrovato Tommaso Zorzi, stavolta non ha sicuramente niente a che fare con i suoi ex inquilini della casa del GF VIP o qualche nuovo progetto in arrivo, tanto meno riguarda il suo attuale fidanzato Tommaso Stanzani, ex ballerino di Amici. Si parla di no-vax e delle manifestazioni organizzate da gruppi di persone in giro per l’Italia. Zorzi si è imbattuto in uno di queste in giro per Milano, zona Duomo.

Riprende i cartelli di protesta e si lamenta per i blocchi che si son dovuti necessariamente attuare per le strade del capoluogo lombardo. “Qui è tipo guerra” dice Tommaso riprendendo e sottolineando che nessuna delle persone del corteo aveva la mascherina protettiva nonostante il distanziamento. Dal suo profilo instagram dice:

Gente che è contro il green pass, in generale, non è solo contro i vaccini, ma è anche contro tutti i presidi per contenere il virus. Gli ingressi contingentati, le mascherine, i tamponi.

Tommaso torna sull’incontro sgradito parlando di personaggi “assolutamente grotteschi”, tra cui una ragazza che ha scelto di non riprendere perché “sembrava un po’ matta“. La descrive: “aveva uno scolapasta in testa, una pentola in mano e un mestolo” un’immagine che – aggiunge – non dimenticherà mai quando penserà ad un no vax.

La ‘denuncia’ di Zorzi non è piaciuta a tutti, tanto che alcuni si son pure risentiti dalle parole dell’influencer. Piovono insulti pesanti e polemiche da parte di chi ha scelto di stare dalla parte dei no vax e, quindi, dei manifestanti ripresi a Milano. Qualche account fake va persino oltre la critica e sfocia addirittura in un’assurda minaccia di morte. Tommaso non si fa intimorire e non fa un passo indietro, ma dieci avanti contro le polemiche a lui dirette.