Michael Jackson non era ancora morto all'arrivo del medico

michael jackson medico

Il medico di Michael Jackson, il Dottor Conrad Murray, continua a parlare attraverso il suo legale. Secondo quanto riportato dal sito TMZ, Murray avrebbe trovato Michael svenuto in camera da letto. Nonostante la pop star non respirasse più, l'avvocato del dottore assicura che all'arrivo del suo assistito Jacko aveva ancora un leggero battito cardiaco.

Ma c'è dell'altro: Murray dichiara di non aver mai prescritto o dato Demerol e OxyContin (due potenti antidolorifici) a Michael Jackson. Tutte le medicine prescritte dal dottore sono state somministrate in conseguenza delle lamentale del Re del Pop.

Via | TMZ

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: