Michael Jackson: le rivelazioni dell'autopsia

michael jackson foto 8

Nessuna traccia di morte violenta per Michael Jackson. L'autopsia non ha rivelato nulla di particolare ma ci vorranno dalle 4 alle 6 settimane per l'esame tossicologico. Le voci tra il suo staff sono dubbiose: che sia morto per i troppi antidolorifici? Il cantante si stava curando una vecchia frattura ad un braccio. L'ufficio del coroner della contea di Los Angeles ha disposto una serie di esami supplementari. Intanto Mtv ha programmato un week-end speciale per ricordare il Re del Pop (qui scaricate un tributo realizzato ieri dalle stelle del rap per ricordare il Re del Pop).

Update: sembra che Michael Jackson sia morto per una Sindrome da serotonina. Si tratta di "una condizione minacciante la vita caratterizzata da un'eccessiva attività serotoninergica". La popstar avrebbe assunto due medicinali che hanno portato all'arresto cardiaco: Zoloft (antidepressivo) e Demerol (antidolorifico). Il Demerol, inoltre, era stato ritirato dal mercato farmaceutico anni fa.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: