Chris Brown si dichiara colpevole

Chris Brown si dichiara colpevole

Non c'è stato neanche bisogno che Rihanna testimoniasse. Durante l'udienza di ieri in una corte di Los Angeles, Chris Brown si è dichiarato colpevole di fronte al giudice ed è stato quindi condannato a 5 anni di libertà vigilata, 180 ore di lavoro socialmente utile e un anno di frequenza obbligatoria ad un corso contro le violenze domestiche. Il cantante dovrà inoltre mantenere una distanza di circa 45 metri da Riri, tranne durante gli incontri di lavoro in cui il divieto scende a circa 10 metri. Rihanna sarà tenuta a rispettare le stesse distanze dal suo ex fidanzato e qualsiasi tipo di contatto sarà considerato una violazione dei termini del giudice.

Via | CNN

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: