Amy Winehouse vuole trasferirsi nei Caraibi

amy winehouse saint lucia

Addio Inghilterra, benvenuta Saint Lucia. Si può riassumere così l'ultima indiscrezione sulla travagliata esistenza di Amy Winehouse. Wino non vuole proprio saperne di tornare in patria. Secondo una fonte del tabloid News Of The World, la cantante sarebbe rimasta folgorata dal paradiso caraibico che la ospita da ormai quasi un anno e avrebbe intenzione di trasferirsi in pianta stabile su questa isoletta sperduta nell'Oceano Atlantico. Il trasloco ha giovato molto in termini di ispirazione, tanto che Amy afferma di non aver mai scritto tanta musica nella sua vita, ma potrebbe giovare anche da un punto di vista economico. Trascorrere meno tempo in patria potrebbe infatti significare una riduzione delle tasse. Basta infatti che Amy passi meno di 183 giorni in madrepatria per qualificarsi come "tax exile" e risparmiare tanti bei soldini. Un ragionamento veramente troppo articolato per un tipo "svampito" come la nostra beneamata. Sento puzza di commercialista.

Via | News Of The World

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: