Daniel Ducruet: dieci mesi di prigione per il diabolico cantante-playboy

Daniel DucruetDieci mesi di prigione chiesti ieri contro di lui (per aver malmenato un barman del nel suo localino di Cannes), e Daniel Ducruet risale agli onori della cronaca a fare capolino tra le parole più ricercate di Gossipblog. Chi è Daniel Ducruet? Ma dai... La guardia del corpo, poi amante e finalmente marito di Stephanie di Monaco, divorziato per uno scandalo di fornicazione a bordo piscina e di recente ammarato alla Fattoria.

Veniamo al dunque: chi era la lei a bordo piscina? Muriel Houtteman, Miss Belgio nudo, nome da stripper Fili Houteman. Quasi assenti le sue foto nuda in rete. Stripper sì, ma foto nuda mai, lo diceva anche al Corriere, si sbaglia una volta ma due no:

"Lui e' l' unico sbaglio della mia vita", ha confessato, "un bel sogno da cui mi sono svegliata bruscamente. Daniel sembrava gentile, innamorato, poi di colpo si e' rivelato duro, violento, volgare, egoista. Non posso dimenticare la sua telefonata minacciosa, quando mi ha detto che era colpa mia, che avrei pagato per questo, che sarei morta. Lui le donne le ha sempre sfruttate, sa fingere alla perfezione e non era la prima volta che tradiva Stephanie".

Addirittura sembra che lo scandalo della paparazzata in piscina fosse stata tutta una montatura di Ducruet, lo raccontava ancora il Corriere:

Si disse che era stato Ducruet, stufo di stare a corte, a chiamare i fotografi I giornalisti pensarono che avesse organizzato tutto Ranieri per liberarsi del genero "Isabelle", mi disse Alain, "andiamo via". Mi alzai dalla sdraio, raccolsi borsa e giornali, infilai gli zoccoli e, senza dire una parola, lo seguii fino al cancello nascosto in una siepe. La' mi voltai e li vidi, sul bordo della piscina, abbracciati, come due che si amano. Ricordate lo scandalo d'estate, due estati fa? Pochi giorni dopo quell'imbarazzante pomeriggio, uscirono le foto di Dede' e di Fili, intendo naturalmente Daniel Ducruet e Fili Houteman. Poi vennero promesse anche le nostre, c'eravamo anche io e Alain. I giornalisti di tutto il mondo (ma soprattutto gli italiani e gli spagnoli, che sono veri appassionati di questo tipo di storie) furono spediti dalle loro redazioni in caccia di notizie.

Letto tutto, non vi rimane che scaricare il video e godervi un pò di sana ginnastica col sangue quasi blu...

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: