Hermione who? Così potremmo commentare questa cover, che ci mostra una Emma Watson sexy e provocante come non mai. Arrivata ai 23 anni, e ormai lontana dai panni dell’adorabile riccia dai capelli rossi della saga di Harry Potter, la giovane attrice britannica troneggia sulla copertina di Marie Claire.

Rossetto fiammeggiante, shorts sfilacciati, giacchettino di pelle, magliettina nera, un filo di trucco e una mano in tasca per la Watson, ormai sempre più lanciata in quel di Hollywood, ma anche, se non soprattutto, vero e proprio ‘marchio’.

Perché tutti la vogliono e tutti la cercano, tra case di moda e studios, tanto da confessare che…

“Mi sento come se fossi un brand. Adesso l’ho capito. C’è la persona pubblica e non posso controllarla, perché è creata da altre persone. Questo è quello che si aspettano da me. Cerco sempre di ricordarmi che ci sono due ‘me’ distinte: quella professionale e quella privata. Sono differenti ed ho tracciato una linea netta tra le due”.

Da tempo travolta dal gossip sentimentale, e da ottobre tornata tra i banchi dell’Università, la Watson fa coppia da oltre un anno con Johnny Simmons. Ma l’immancabile montagna di rumor sul suo conto, finalmente, ha smesso di darle fastidio:

“È stata dura ma alla fine ho dovuto lasciar correre”.

Quando si dice una ragazza saggia.
Fonte: JustJured

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto