Susan Boyle impreca bene almeno quanto canta

Susan Boyle non è sorprendente solo per quanto riguarda le sue doti canore. Pare che anche per quanto riguardi le imprecazioni la cantante scozzese scoperta da Britain's got Talent non sia seconda a nessuno.

Così come ha sorpreso la sua voce in relazione al suo aspetto non curatissimo (almeno durante la prima, storica apparizione televisiva), anche la sua capacità di urlare improperi stupisce, in contrasto con l'aspetto da precoce, simpatica vecchina della porta accanto.

A quanto pare, la Boyle ha guardato l'ultima puntata del talent show britannico al Wembley Plaza Hotel. La puntata è stata quella in cui una giurata le ha tristemente predetto di "non essere destinata a durare".

Ebbene, le parolacce e gli improperi emessi dalla Boyle si sono sentiti fin dalla strada, soprattutto in corrispondenza del momento in cui la stessa giurata si è complimentata con un altro concorrente. La polizia è dovuta intervenire, facendosi carico di una serie di altre esternazioni, che cominciavano spesso per f.. e finivano per ..k.

Via | Daily News

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: