L’aeroporto di Birmingham, in Inghilterra, potrebbe presto cambiare nome. Secondo un progetto attuato dal discografico Jim Simpson, il boss della Big Bear Music che nel 1970 mise sotto contratto i Black Sabbath, l’aeroporto in questione potrebbe rendere omaggio proprio a Ozzy Osbourne, leader storico della band heavy metal che è stata fondata proprio a Birmingham.

Intervistato dal Birmingham Mail, Jim Simpson ha rivelato i motivi per i quali vuole assolutamente che questo progetto vada in porto:

Credo che sarebbe un colpo da maestro che potrebbe immediatamente confondere i cinici. Basta rinominare il nostro aeroporto. L’Ozzy Osbourne International Airport, come suona? Il messaggio che porterebbe questo nome è internazionale, sicuro, potente e indimenticabile. E’ un nome che ti dice: “Hey Mondo, siamo orgogliosi di noi”. Ozzy, di sicuro, non è stato sempre un buon esempio per gli altri ma è sempre stato un Brummie (termine utilizzato per definire un abitante di Birmingham, ndr) genuino.

Se il cambiamento di nome diventasse effettivo, in Inghilterra, ci sarebbero due aeroporti dedicati ad altrettante leggende della musica: l’aeroporto di Liverpool, infatti, ha cambiato nome dopo l’omicidio di John Lennon, rendendo così omaggio al musicista dei Beatles.

Anche per quanto riguarda un eventuale paragone con Liverpool, Jim Simpson si rivela un uomo con la replica sempre pronta:

Prima che qualcuno se ne esca fuori, dicendo: “John Lennon l’ha fatto prima con l’aeroporto di Liverpool…”, dobbiamo ricordare che il loro aeroporto è insignificante, provinciale e non può assolutamente competere con il nostro.

A tutti, questa iniziativa di Simpson può sembrare una provocazione fine a se stessa ma, considerate le parole dell’assessore Phillip Parkin, il progetto potrebbe davvero essere realizzato:

E’ un’idea interessante, io ho una mente aperta. Per un’idea del genere, però, occorre una consultazione ampia perché l’aeroporto è una parte importante della nostra infrastruttura.

Tornando alla musica, i Black Sabbath torneranno con un album nuovo di zecca nel 2013, precisamente ad aprile.

Foto | © Getty Images

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto