Paola Perego ad Oggi: "Lucio Presta? Siamo sposi novelli e ci divertiamo"

Al timone di Superbrain - Le Supermenti, su Raiuno il 29 dicembre e il 5 gennaio, Paola Perego ha raccontato gli attimi più speciali del suo matrimonio con Lucio Presta, avvenuto un anno fa. La coppia appare molto più raggiante e affiatata che mai (Fonte Oggi):

Tra noi è ripartito tutto da capo. Il rapporto si è rinfrescato, è come se fossimo insieme da un anno, non da sedici! Siamo sposi novelli e ci divertiamo. E poi è vero che da moglie hai un ruolo diverso e la società te lo riconosce. Ora mi sento trattata da “definitiva”, prima da “precaria”.

La popolare conduttrice è stata fidanzata quasi 16 anni con l'agente dello spettacolo prima di convolare a giuste nozze:

Mi ha conquistato con la presenza, le attenzioni. E’ protettivo, sensibile ai problemi degli altri. Ha un lato A visibile a tutti: è l’orso, quello che arriva e sbatte i pugni sul tavolo. Ma poi c’è il lato B, fatto di grande onestà, grandi sentimenti.

Ha aggiunto:

Non sono gelosa delle ragazze giovani, ma delle donne affascinanti, delle belle teste. Non sopporto quelle che ti incontrano, ti abbracciano, ti dicono “amore, tesoro” e poi mandano a lui sms ambigui.

Ancora una volta, la Perego dimostra d'avere un cuore d'oro:

Sono impegnata in un progetto bellissimo. Con un gruppo di professionisti, tra cui psicologi e neuropsichiatri infantili, abbiamo fondato una cooperativa per istituire un Centro diurno per adolescenti, si chiama Sekondo me ed è appoggiato dal Miur, il Ministero per l’Istruzione. Questo centro si occuperà dei disagi tipici dell’adolescenza, offrirà terapie ai ragazzi in difficoltà, sarà un centro d’aggregazione.

Complimenti!

  • shares
  • Mail