Nessun assegno di mantenimento per Anna Falchi con il divorzio da Stefano Ricucci

anna falchi stefano ricucci

È iniziata la battaglia per il divorzio tra Anna Falchi e Stefano Ricucci e per il momento ad avere la meglio è stato lui. Il giudice ha infatti deciso di non concedere alcun assegno di mantenimento alla bella showgirl. I motivi li ha spiegati l'avvocato di Ricucci ai giornalisti di Diva e Donna:

“Il giudice, verificate le situazioni patrimoniali della signora e del mio cliente ha ritenuto opportuno che non è necessario un mantenimento della signora Falchi da parte di Ricucci".

Ma non tutto è perduto per la Falchi. L'avvocato infatti precisa:

"Il matrimonio, oltretutto, è durato meno di due anni. Questo però non esclude che il mio cliente non intenda arrivare ad un accordo con la moglie, una volta stabilito che le richieste della moglie erano eccessive: Ricucci vuole lasciarsi bene con la signora Falchi, anche se riteneva esagerate le sue aspettative".

Insomma, Stefano Ricucci vuole rimanere in buoni rapporti con la sua ex moglie, quindi potrebbe darle un contentino. Del resto entrambi si sono rifatti una vita, o almeno ci stanno provando.

L'immobiliarista ha infatti iniziato una relazione con Debora Salvalaggio, con la quale ha appena intrapreso una convivenza, mentre la Falchi si dichiara molto innamorata del suo nuovo fidanzato Dennis Montesi. Riusciranno a trovare un accordo che soddisfi entrambi?

Fonte: Diva e Donna

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: