Keith Urban pazzo di Nicole Kidman: mi ha cambiato la vita


45 anni, 10 album in studio, giudice di The Voice Australia (anche se appena 'rimpiazzato' da Ricky Martin) e marito di Nicole Kidman, dal lontano 2005. Intervistato dal Mirror, il cantante country Keith Urban ha raccontato il proprio matrimonio, e soprattutto il 'come' l'attrice australiana sia riuscita a cambiarlo. In meglio.

Perché in passato Urban è stato tutto tranne che 'casa e chiesa', fino all'arrivo della divina Kidman, ex moglie di Cruise, che riuscì nell'impresa di stravolgergli la via.

"Non lo definirei uno di quei momenti che ti cambiano la vita, perché fu molto di più. Da quel momento ho iniziato a vivere davvero, non potrei usare altre parole. Incontrare Nicole è stato qualcosa di molto profondo per me. Prima di allora non sapevo davvero quello che facevo. Ora lo so e tutto ha più senso. Mi considero molto, molto fortunato ad aver incontrato sulla mia strada una come lei, con cui condivido anche il modo di vedere le cose. Per me la domenica era di solito il giorno più triste della settimana perché nessuno esce a divertirsi. Tutti stanno in famiglia, ed io ero spaventato dalle domeniche. Ma quando ho incontrato Nicole è diventato il mio giorno preferito, perché lo passavamo sempre insieme. Lei aveva le mie stesse sensazioni, così decidemmo che, se avessimo avuto una figlia, l'avremmo chiamata Sunday".

I due piccioncini, dal 2006 marito e moglie, hanno infatti avuto due figli in questi ultimi 6 anni. Ovvero Sunday Rose, nata quattro anni fa, e la piccola Faith, nata tramite madre surrogata per via dei problemi di infertilità dell'attrice. Nicole e Kaith, oggi felici ed innamorati, devono tutto al G'Day del 2005, evento hollywoodiano in onore degli australiani, che li fece incontrare per la prima volta.

Fonte foto: Getty

  • shares
  • Mail