”]

Sylvester Stallone, a 66 anni, sta vivendo una seconda giovinezza. La sua carriera, che alla fine degli anni ’90 sembrava affondata in una svolta lontana dal cinema “action” non pienamente riuscita, è stata ravvivata negli ultimi anni nel modo più ovvio possibile: un ritorno alle origini. Rocky, Rambo, i personaggi che l’avevano reso celebre in tutto il Mondo, ma anche nuovi duri da sparatutto con il capolavoro trash “I Mercenari”. Le sue quotazioni sono tornate in alto, Stallone è stato capace di tornare sulla cresta dell’onda, ma l’età non mente i suoi doveri lontano dai set restano quelle di un padre non più giovanissimo.

Sua figlia, Sophia Rose, ha avuto l’occasione di partecipare al prestigioso “Ballo delle Debuttanti” parigino e Sly ha presenziato all’ingresso in società della sua erede dando il via alle danze sulle note di Strauss nella cornice dello storico Hotel Crillon di Parigi.

Da bravo papà Sylvester non ha voluto far mancare il suo supporto a Sophia Rose che, figlia di un attore diventato famoso per sparatorie e scazzottate, si ritrova catapultata nella “buona società” nonostante nel suo sangue non scorra certamente sangue blu. Sophia è nata dal secondo matrimonio di Sly, quello con la modella americana Jennifer Flavin, ma al giorno d’oggi bastano le giuste entrature, la voglia di indossare uno smoking (e un conto in banca “importante”) per essere ammessi con tutti gli onori al Ballo delle Debuttanti. Quantomeno noi italiani abbiamo continuato a farci rappresentare da rampolle altolocate, quest’anno è toccato alle contessine Filippa Brandolini e Diana Piccolomini.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Video Scandalosi Leggi tutto