grande fratello 9 gerry siria

Ieri sera puntata settimanale del Grande Fratello 9. Durante la serata Siria De Fazio e Gerry Longo si sono incontrati per un chiarimento dopo l’eliminazione del ragazzo di lunedì scorso. Gerry resta sulle sue posizioni:

”Sei la persona che mi ha regalato il ricordo più bello ma anche quello più doloroso. Io sono forte, ma senza di te. Non chiedermi di perdonarti perché non posso”.

A Panorama.it ha infatti spiegato che:

“Sono amareggiato dal comportamento di Siria: ero sicuro di essere salvato da lei ed invece mi ha preferito Vittorio con il pretesto che nella casa è il suo confidente. (…) Io ero certo della scelta di Siria. Se fossi andato al televoto, come è accaduto in passato, avrei accettato la situazione con serenità. Invece mi sento umiliato, significa che quel che c’è stato di amicizia e sincerità tra me e Siria erano solo “minghiate”, film che mi sono fatto io nella mia testa che non corrispondevano alla realtà. I suoi pianti dopo la mia eliminazione non servono oramai a nulla, con il suo gesto ha buttato via il valore che io, Gerry, avevo attribuito a Siria. Tutto ciò non significa che ho perso o perderò la fiducia nelle donne o negli esseri umani. Io continuerò ad essere me stesso, e sono certo di aver dato ad ognuno dei miei ex compagni della casa qualcosa di me. (…) Ma voglio sottolineare che, se fossi rimasto in gara, i telespettatori avrebbero visto un Gerry differente che avrebbe portato nuovi equilibri nella casa”.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto