Avevano litigato, l’avevano abbandonata, proprio nel momento del massimo bisogno. Demi Moore era rimasta sola, perché le sue tre figlie le avevano sbattuto la porta in faccia. Stanche di dover sopportare la sua depressione post-divorzio, Rumer, Scout e Tallulah si erano staccate da quella madre che non cercava altro se non affetto e comprensione.

Dopo mesi e mesi di tira e molla, con papà Bruce Willis furibondo per il loro comportamento, le tre sarebbero tornare sui propri passi, riavvicinandosi a Demi. Accolta in casa per un pranzo del Ringraziamento in famiglia, che tutti noi ci auguriamo possa averla rigenerata, tanto da farla tornare la donna di un tempo. Forte e battagliera.


Una gita fuori città con la famiglia. Via i rancori passati, per rimettere insieme i cocci. Secondo quanto riportato dal New York Daily News, la Moore avrebbe trascorso la giornata di ieri in compagnia delle 3 figlie a Lake Tahoe. Un vero e proprio passo in avanti nei loro confronti, dopo la brusca sterzata dei mesi scorsi.

Legatissime ad Ashton Kutcher, Rumer, Scout e Tallulah non erano riuscite a prendere posizione nei confronti del divorzio, preferendo così ‘staccarsi’ dalla madre, affranta e depressa. L’amatissima Festa del Ringraziamento sarebbe però riuscita nell’impresa di riavvicinare mamma e figlie, ricucendo così un rapporto che sembrava essersi del tutto spezzato. Nella speranza che Demi, dopo un anno di solitudine, sia finalmente pronta a voltare pagina. Anche perché Ashton, a quanto pare ad un passo dal matrimonio con Mila Kunis, è ormai lontanissimo.

Fonte foto: Getty
Fonte: Belfasttelegraph

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Hollywood Leggi tutto