Colin Farrell ha rivelato all’Independent che suo figlio è nato con una rara paralisi cerebrale nota come sindrome di Angelman. Questa malattia ha condizionato pesantemente l’abilità nel parlare e nel muoversi nel piccolo James, di appena 4 anni. L’attora irlandese, che in passato ha avuto problemi con alcol e droghe, ha aggiunto che l’arrivo di suo figlio ha arricchito enormemente la sua vita. Prima ancora che James nascesse, Colin ha dimostrato grande interesse verso il tema della disabilità, portando la bandiera dell’Irlanda durante le ultime Special Olympics.

Foto Dlisted
Via Independent

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto