Johnny Depp, donna disabile gli chiede i danni!

Lunedì scorso un giudice ha stabilito che la professoressa d'università Robin Eckert potrà chiedere i danni a Johnny Depp e alle sue guardie del corpo. Ma come, proprio lui, l'attore che è sempre pronto a dare un mano a tutti?

Tutto ha avuto inizio lo scorso primo dicembre, quando la signora Eckert, accompagnata dal marito Eric, si è recata al concerto di Iggy and The Stooges al Palladium di Hollywood. Essendo disabile, la donna aveva comprato biglietti per l'area VIP, più comoda e sicura del parterre. Qualcosa però è andato storto: dopo aver momentaneamente lasciato i suoi posti, la coppia ha cercato di rientrare nella zona riservata senza però riuscirci.

Ed è qui che entra in campo Johnny Depp. Insieme a due portentose guardie del corpo, la star avrebbe impedito il rientro ai signori Eckert. Il motivo dietro tale comportamento non è stato spiegato, ma l'accusatrice sostiene di essere stata trascinata sul pavimento da uno dei due energumeni.

Depp era presente durante l'aggressione e, nonostante fosse il capo delle due guardie del corpo, non ha fatto nulla per impedire l'aggressione.

L'avvocato di Depp ha difeso il suo assistito specificando che il divo non ha avuto alcun ruolo nell'incidente. La sua unica colpa sarebbe stata quella di essere rimasto fermo mentre scoppiava il diverbio fra la security e la coppia. Basterà questa precisazione a salvarlo dallo sborsare quattrini? Lo scopriremo a processo finito.

Il fattore che potrebbe giocare a favore della stella di Hollywood sarebbe la presunta ubriachezza della donna. Lei sostiene di non aver consumato alcol sul luogo del delitto, ma i poliziotti ai quali la Eckert si sarebbe rivolta quella per sporgere la denuncia avevano definito la donna "intossicata e iraconda". Staremo a vedere.

Via | BSC
Foto | Getty

  • shares
  • Mail