George Clooney parente di Abraham Lincoln

Ecco spiegato l'impegno politico e sociale di George Clooney (nella foto con Stacy Keibler). Secondo quanto rivelato dal sito Ancestry.com l'attore è un lontano parente di Abraham Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, ucciso a Washington nel 1865. In particolare la madre del politico, Nancy Hanks, pare fosse la sorellastra della bis-bis-bis-bis nonna di Clooney. Per questo motivo l'affascinante 51enne sarebbe un lontano cugino del presidente.

Ragionando sulla notizia in realtà emerge che il Dna politico di Clooney non corrisponde propriamente a quello del politico passato alla storia per aver abolito la schiavitù. Lincoln,  infatti, era un repubblicano, a dispetto dell'attore che non ha mai nascosto la propria simpatia verso i democratici.

La responsabile del sito, Michelle Ercanbrack, ha commentato ironicamente la scoperta, evidenziando che tra i punti in comune tra i due uomini oltre all'attivismo per la difesa dei diritti civili e le abilità da scrittore, c'è la capacità di... farsi crescere la barba.

Peraltro secondo Ancestry.com George  sarebbe anche il nipote di Rosemary Clooney, attrice e cantante jazz degli anni 50 e 60, morta nel 2002.

Ricordiamo che il sito dei genealogisti poche settimane fa aveva scoperto un'altra gustosa parentela tra vip: Justin Bieber lontano cugino di star come Ryan Gosling, Avril Lavigne e Celine Dion.

Clooney per il momento non ha commentato la curiosa notizia, ma in molti scommettono che, nonostante le divisioni meramente politiche, la sua reazione non possa che essere positiva. Essere legato ad un'icona degli States non è cosa da poco.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: