È una vita decisamente spericolata quella vissuta da Edward Furlong, l’attore 35enne il cui esordio al cinema è stato al fianco di Arnold Schwarzenegger in Terminator 2. Da allora, oltre agli anni e ai chili, il curriculum di Furlong – o fedina penale, che dir si voglia – si arricchito di numerosi problemi con la legge. L’ultimo risale a lunedì quando l’attore è stato fermato all’aeroporto LAX di Los Angeles. L’accusa è infamante: violenza domestica.

Non sono stati ancora diffusi i dettagli della vittima del presunto attacco. Non possiamo quindi confermare che l’aggredita sia l’ex moglie dell’attore, Rachael Kneeland. Tutto ciò che sappiamo è che Furlong è stato sbattuto in cella. Per tornare in libertà, l’attore dovrà sborsare (o far sborsare) 50mila dollari.

La lista delle malefatte di Furlong si allunga così di una riga. Proviamo a riassumere quelle passate.

  • Aprile 2001: ricoverato per una presunta overdose di eroina.
  • Settembre 2001: arrestato due volte nello stesso giorno per guida senza patente e in stato di ubriachezza
  • Settembre 2004: arrestato in un supermercato per ubriachezza molesta
  • Gennaio 2010: arrestato per aver violato i termini di un ordine restrittivo nei confronti della moglie (all’epoca erano separati)

Via | ABC News
Foto | Getty

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Hollywood Leggi tutto