Fabrizio Corona a Nina Moric: “Non posso darti amore, ma immenso affetto”

L’imprenditore scrive alla sua ex moglie ed esclude un possibile ritorno di fiamma. Tuttavia, le assicura che sarà presente perché “Carlos e io abbiamo bisogno di te, e tu hai bisogno di noi”.

Fabrizio Corona

Fabrizio Corona dopo aver scritto una sorta di lettera lubblica per niente delicata e amichevole nei confronti della sua ex Belen, torna a prendere carta e penna. Stavolta la destinataria del suo scritto è Nina Moric, sua ex moglie e madre del figlio Carlos nato dieci anni fa. L’imprenditore, che dichiara ormai a chiunque di voler cambiare vita, si è rivolto alla modella croata tramite il settimanale Di Più. La Moric, ultimamente sembrava intenzionata a riprendersi il suo Fabrizio. Nella missiva Corona tende ad escludere l’ipotesi di un ritorno di fiamma:

Sono mesi ormai che fra dì noi si è creato un rapporto civile tra due persone separate, improntato sulla disponibilità, sul rispetto reciproco. Desidero, anzi pretendo, che continui a essere così Nina. Non mi sento di poterti dare l’amore che ti ho trasmesso durante gli anni del nostro matrimonio. Quello è svanito tempo fa, vive nei ricordi. Ora ha lasciato il posto a un affetto immenso e inattaccabile.

Corona scrive di essere legato a Nina da “un legame viscerale che, a tratti, è meraviglioso a prescindere”. Poi aggiunge, facendo riferimento al ricovero in ospedale della Moric per abuso di alcol:

“Forse ci siamo sposati troppo giovani, forse no, ed era giusto sottoscrivere quella passione travolgente andando all’altare. Forse avremmo potuto recuperare il nostro rapporto in diverse circostanze, forse no, perché in fondo mancavano sempre dei presupposti chiave per portare avanti un matrimonio. Sta di fatto che non posso più vederti come ti ho visto pochi giorni fa in quella sala di ospedale. Per questo, se necessario, farò di tutto perché tu possa goderti quella serenità che prima di quel fattaccio ero convinto avessi trovato”.

Infine, l’appello e gli auguri, con tanto di metafora:

Carlos e io abbiamo bisogno di te, e tu hai bisogno di noi. Sai, Nina, mi auguro con tutto il cuore che anche attraverso questa lettera tu possa tornare a viaggiare sui giusti binari. La locomotiva che rappresenta la nostra famiglia ha già passato stazioni tristi e malinconiche ed è già deragliata in troppe occasioni. Ora il nostro viaggio deve continuare con serenità”.

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Fabrizio Corona

Tutto su Fabrizio Corona →