Miguel Bosé: “Sono un papà single”

Miguel Bosè racconta al settimanale A come è essere padre di due gemelli e rivela che ora per lui non c’è posto per l’amore

miguel bosè

Sogno proibito di tantissime ragazzine degli anni ’80, Miguel Bosé ha 56 anni e l’anno scorso, grazie a un utero in affitto, è diventato papà di due gemelli, Diego e Tadeo. A chi oggi gli chiede delle sue tendenze sessuali (eterosessuale, bisessuale?) risponde:

“Basta, è una domanda vecchia di quarant’anni, la musica non ha etichette”.

L’unica cosa di cui vuole parlare sono appunto i suoi figli, per i quali ha stravolto la sua vita:

“Sono cambiati i tempi, la mia agenda. All’inizio è stato travolgente, poi ci si abitua. Sono assistito benissimo. Nessuno potrà mai togliermi i miei bambini. Sono miei. Hanno un papà innamoratissimo, non ci sarebbe posto per un altro amore, sono fedele. Sì, sono un papà single, un uomo vero deve essere donna e uomo insieme”.

Nessun nuovo amore all’orizzonte, quindi, mentre per quando riguarda i suoi presunti ‘vecchi amori’ non ha molto da dire. Riguardo a Barbara D’Urso, che recentemente ha annoverato Bosé tra i suoi ex, lui replica così:

“Io non ne parlo. Sono un cavaliere”.

E invece su Amanda Lear, che poco tempo fa ha dichiarato di aver tolto la verginità a Miguel, taglia corto:

“Non voglio rovinarle questa dichiarazione!”.

Si faranno avanti nuove ex fiamme ora?

Fonte: settimanale A
Foto © Getty Images

I Video di Gossip Blog