Abbiamo segnalato l’invito a partecipare attivamente nel Partito Democratico di Veltroni a Veronica Berlusconi. Dopo una pausa di riflessione, Veronica Lario ha deciso di rispondere nel prossimo numero di A. Lo anticipa il Corriere della Sera.

Veronica ringrazia Veltroni per l’invito ma elegantemente declina. Essere la moglie di Berlusconi è un limite, e per adesso, il suo ruolo è soltanto quello di moglie del leader dell’opposizione. Ritiene però che Veltroni abbia rotto un muro contro muro che dura da 15 anni. Demonizzare l’avversasio in tutte le sue espressioni, attaccare, spesso offendere sono la base dell’attuale politica italiana.
Proponendo il suo nome, il sindaco di Roma ha dimostrato di volere una politica aperta, serena, chiara ed elegante.

E’ bizzarro quanto una donna, sicuramente bella e ricchissima, nonostante non partecipi attivamente alla vita sociale e politica del Paese, riesca a suscitare curiosità e interesse. Veronica Berlusconi è come Mina. Non si vede, ma quando scrive o parla, tutti stanno ad ascoltarla. Misteri della comunicazione!

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto