Lily Allen perde 4 taglie con l'ipnosi

Lily Allen perde 4 taglie con l'ipnosi Secondo il Daily Mail, la cantante inglese Lily Allen sarebbe passata da una taglia (americana) 12 ad una 8 dopo le lezioni intense di Susan Hepburn (a 300.00 sterline l’ora), che pare l’abbia aiutata ad impostare la sua vita seguendo una dieta sana, abbinata a lezioni di ginnastica, il tutto svolto con estrema serenità.


Cosa difficile da realizzare, se non tramite l’ipnosi:


“Prima delle sedute di ipnosi, andavo in palestra ma in modo svogliato. Adesso invece sono felice, mi alleno ogni giorno, e non sono mai stata meglio in vita mia.”


E Lily non è certo la prima: la modella Sophie Dahl, Geri Halliwell e la Duchessa di York si sono da tempo convertite a questo stile di vita.


Fidanzata con Ed Simons, leader dei Chemical Brothers, la Allen aveva in passato sparato a zero contro le taglie troppo piccole delle modelle, criticando il sistema-moda per la scelta di ragazze eccessivamente magre.


Via Daily Mail

  • shares
  • Mail