Nuovi dettagli sull’intervista esclusiva rilasciata da Belen Rodriguez e Stefano De Martino al settimanale Chi per annunciare, al mondo intero, la gravidanza della showgirl argentina:

B: Era il nostro secondo tentativo di avere un bambino. In realtà già lo scorso giugno, ci avevamo provato ma nulla. In me cresceva la paura. Venivo da una gravidanza interrotta con Fabrizio (Corona, ndb). Pensavo: “Balù, non sei in grado di avere un figlio”. Invece, quel pomeriggio, dopo aver fatto il test da sola, in bagno, esco dalla stanza e urlo come una matta: “Amore, sono incinta”. Poi forse sono svenuta sul letto, non mi ricordo.

S: Mia moglie (così Stefano chiama Belen, ndr) aveva un ritardo e continuava a chiedermi di andare a comprare un test di gravidanza. Così, dopo aver fatto colazione, ho scelto una piccola farmacia del paese. Mi sono messo un cappello, grandi occhiali da sole e sono uscito. Ho comprato il test e sulla via del ritorno ho comprato un mazzo di fiori da far recapitare in hotel verso l’ora di pranzo. Sono arrivati pochi minuti dopo la notizia. E’ stato fantastico.

L’annuncio alle famiglie

B: Mia sorella Cecilia era lì e ha cominciato a piangere assieme a noi. Poi ho chiamato mio padre che adora Stefano perché entrambi sono artisti, pazzi, ma di sani principi: era al settimo cielo. Ricordo che, sempre mio padre, quando ho lasciato Fabrizio e mi sono fidanzata con Stefano, mi ha scritto un semplice sms: “Questa è la volta buona”. Lui mi conosce, mi legge dentro, sapeva che era la scelta giusta. Mia madre Veronica è venuta a Milano con il primo aereo. Ma lei è un po’ più svizzera nel mostrare le emozioni.

S: Alla mia famiglia l’ho detto via Skype. Li ho riuniti tutti davanti al computer, ridevo e li guardavo. Mia madre continuava a ripetere: “Oddio che succede?” Quando le ho risposto: “Diventi nonna” è scoppiata a piangere. Da quel momento tutte le sere che mi collego al computer assieme a Belen per salutare la mia famiglia, mio padre passa davanti alla webcam con un cuscino sotto la pancia e finge di essere in dolce attesa. Siamo matti ma felici.

Una gravidanza prematura?

B: A volte ci vogliono anni prima di trovare la persona giusta, ma con Stefano non ho avuto nessun dubbio fin da subito. Con lui tutto è successo con naturalezza. Con i miei ex, invece, ho sempre avuto dubbi.

S: Dopo quindici giorni che ci conoscevamo, già sapevamo che avremmo fatto un figlio assieme, una famiglia assieme. Tutti e due volevamo la stessa cosa. Siamo pazzi uguali e ci amiamo.

La vita da futuri genitori

B: Ho sbalzi d’umore. Sembro una psicopatica. Un momento sto bene, poi rido, poi piango e torno triste. Stefano mi guarda e mi dice: “Amore cosa hai?” E io: “Non lo so” e scoppio a piangere. Passo ore in Internet per raccogliere informazioni, ho comprato libri sulla gravidanza, chiedo consigli in giro. Comunque sì, è tutto vero quello che si dice sull’attesa.

S: Io mi sto preparando all’arrivo del bambino in modo tutto mio, che può sembrare strano. Per esempio, ieri eravamo in macchina e ho messo un cd di Michael Bublè con le canzoni di Natale. Ho guardato Belen, poi ho rivolto lo sguardo ai sedili posteriori, mi sono messo a cantare, facendo finta che mio figlio ci fosse già lì, seduto dietro noi, che mi ascoltava e sorrideva. Stessa scena al supermercato. Faccio le prove e faccio finta che per mano tengo un marmocchio che ancora non c’è. Mi fermo nel reparto merendine e cioccolato e gli chiedo cosa vuole per casa. Non ricevo risposta per ora. In compenso scorgo Belen che mi guarda e si commuove. Insomma, voglio farmi trovare pronto.

Gli errori del passato

B: Abbiamo sbagliato i tempi con i nostri ex ma non c’è l’abbiamo proprio fatta. Subito dopo averlo visto la prima volta, non pensavo che a lui. Non mi era mai successo prima. Facevo cose da pazzi. Arrivavo prima alle prove, perdevo tempo per aspettarlo fuori dagli studi di Amici. Ero pazza, pazza d’amore.

S: Io sto cancellando il tatuaggio con la E (Emma Marrone, ndr) sul collo. Non voglio eliminare il ricordo, semplicemente non mi piace più. L’ho fatto a 18 anni per la mia prima fidanzata. Prima era una F, l’iniziale della mia ex storica, poi diventata E per Emma. Oggi tolgo tutto e mi tengo Belen e mio figlio.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Italiano Leggi tutto