Scarlett Johansson vota Obama, Lindsay Lohan preferisce Romney

Si avvicina il giorno in cui gli americani saranno chiamati alle urne per decidere chi sarà il prossimo inquilino della Casa Bianca. Riconfermeranno Barack Obama per altri quattro anni o gli preferiranno il candidato repubblicano Mitt Romney? Come sempre la campagna elettorale si è rivelata agguerrita e ricca di colpi di scena e gaffe, da entrambe le parti. Ieri sera è andata in onda la seconda sfida televisiva in cui, stando a sondaggi e analisti, è sembrato più convincente il presidente in carica.

In questa battaglia per il potere fra repubblicani e democratici c'è anche spazio per le celebrità che noi di GossipBlog seguiamo con quotidiana passione. Eva Longoria, Kerry Washington e Scarlett Johansson sono le protagoniste di un nuovo spot pro-Obama volto alla conquista del voto femminile. Le tre star criticano le politiche di Romney in fatto di diritti delle donne e pari opportunità, non certo il punto forte del programma repubblicano.

Che Eva e Scarlett stessero dalla parte di Barack Obama non è certo una novità. Entrambe hanno partecipato e parlato alla convention dei democratici americani che ha visto la riconferma della candidatura alla Casa Bianca del primo presidente afro-americano. La novità arriva invece dal campo avversario.

Mitt Romney, imprenditore ed ex governatore dello stato del Massachusetts, potrà invece contare sull'appoggio informale di una celebrità sempre in vista sia sulla rete che nella carta stampata, anche se non altrettanto amata come lo sono Eva e Scarlett. Lindsay Lohan ha infatti svelato di preferire lui a Barack Obama nel corso di un evento di cui era madrina. Visti i precedenti penali di Lilo, non ci stupisce che lo staff di Romney non abbia sottolineato più di tanto l'appoggio della stella di Hollywood.

Anche perché, come si è scoperto nei giorni seguenti, Lindsay non avrebbe neanche perso il tempo per registrarsi all'ufficio elettorale, un'azione obbligatoria per tutti coloro che desiderano esercitare il proprio diritto al voto nelle prossime elezioni. Figuraccia nella figuraccia.

  • shares
  • Mail