Kristen Stewart shock: ho paura che qualcuno mi uccida

Terrorizzata ed impaurita. Da pochi giorni nei cinema italiani con l'atteso e deludente On The Road, Kristen Stewart torna a far parlare di se' perché spaventata.

Da chi e da cosa? Dall'ira e dalla rabbia delle twilighters di mezzo mondo, da mesi scatenate e sul piede di guerra causa flirt con Rupert Sanders, regista di Biancaneve e il Cacciatore.

Avendo tradito l'amato Robert Pattinson, Kristen ha ovviamente calamitato l'odio di migliaia e migliaia di fan della celebre saga letteraria, esplosa in questi ultimi anni al cinema. Tanto dall'avere paura per la propria vita? Esatto.

A confessare l'amara verità la stessa attrice, in un'intervista riportata sul libro 'Pattinson, Kristen Stewart, Taylor Lautner - In their own words' di Talia Soghomonian, in vendita su Amazon per meno di 7 dollari.

"Oggi siamo tutti su Facebook, tutti sanno dove ti trovi praticamente in ogni momento, e tutti 'cinguettano'. Morirò perché qualcuno dirà su Twitter dove mi trovo e verranno a uccidermi".

Queste le precise parole di Kristen, probabilmente ironica ma sotto sotto 'terrorizzata' da una situazione di pericolo alimentata prima da lei, con il tradimento shock al bel Pattinson, e poi dai media, che hanno cavalcato la notizia per mesi e mesi, inventando spesso di sana pianta particolari tutt'altro che veritieri.

Tutto questo a poche settimane dal lancio promozionale di Breaking Dawn - Parte 2, ultimo capitolo di una saga che l'ha resa una celebrity, e che la 'costringerà' a ri-affiancare l'amato e tradito Robert. Nella speranza che la sua incolumità fisica sia garantita, e soprattutto mai messa in discussione. Perché sempre di ventenni stiamo parlando. E se non si commettono errori a vent'anni...

Fonte: DailyMail

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: