Tom Cruise e Matt Damon: festa con la drag queen

Stava festeggiando il 42esimo compleanno del collega e amico Matt Damon, quando Tom Cruise è stato sculacciato, con tanto di racchettone, da una drag queen. In realtà a subire questa sorta di scherzo goliardico organizzato da John Krasisky sarebbe stato anche il festeggiato, il quale addirittura potrebbe vantare un maggior numero di sculacciate ricevute dalla hostess del locale travestita da uomo.

L'ex marito di Katie Holmes è giunto al bar burlesque di Londra, The Box, dove si teneva il party, tutto solo. Tra gli altri invitati celebri c'erano l'attore australiano Chris Hemsworth, l'interprete britannica Emily Blunt e l'attore, regista e produttore americano Bill Paxton.

La notizia comunque è che Cruise non ha lasciato la festa facendosi accompagnare dalla drag queen. L'attore si è concesso soltanto qualche ora di svago con gli amici, ma è poi tornato a casa in solitaria.

Intanto pare che anche la Holmes non stia trascorrendo giornate particolarmente trasgressive dopo la rottura con l'attore di Mission Impossible. Anzi, secondo quanto dichiarato da una fonte a lei vicina a RadarOnline.com, la Joey di Dawson's Creek avrebbe l'intenzione di risposarsi. Ma non in tempio brevi perché consapevole che "portare un uomo nuovo in questo momento provocherebbe solo maggiore stress per Suri". E peraltro la Holmes "si sta ancora riprendendo dalla fine del suo matrimonio con Tom". L'appello, dunque, è doveroso: qualcuno sculacci anche lei!

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail