Temptation Island Vip, Stefano Macchi, fidanzato di Anna Pettinelli: "Cecilia? Da single, l'avrei frequentata"

Stefano Macchi è stato intervistato durante una puntata del programma radiofonico, Non succederà più.

Il "Bella Patata sono io!" di Anna Pettinelli e la corsa a braccia aperte, con gli occhi al cielo e con il sorriso stampato sul volto di Stefano Macchi sono stati tra i momenti più rappresentativi della seconda edizione di Temptation Island Vip.

Ironie a parte, però, Anna Pettinelli, conduttrice radiofonica e, da quest'anno, presente nella commissione di canto ad Amici, come ricordiamo, ha sofferto molto per l'amicizia che il suo fidanzato Stefano ha instaurato, all'interno del resort Is Morus Relais, con la tentatrice Cecilia Zagarrigo, ex corteggiatrice di Oscar Branzani e di Luca Onestini e, quest'anno, di nuovo a Uomini e Donne come corteggiatrice di Carlo Pietropoli.

Intervistata da Giada Di Miceli durante una puntata del programma radiofonico di Radio Radio, Non succederà più, Stefano Macchi ha interpretato la gelosia della sua compagna sotto due punti di vista differenti. Da una parte, la sua gelosia gli ha fatto piacere ma dall'altra gli è ovviamente dispiaciuto vedere la propria compagna rimanerci così male. Il doppiatore ha aggiunto che altri momenti di crisi sono sorti anche in privato, dopo il programma:

Da un certo punto di vista, ti fa piacere, dall'altro, ti dispiace perché vedi che soffre e non ha motivo di soffrire. Poi ho visto le immagini e dicevo: "Forse ho peccato di ingenuità". Però le ho detto: "Ma se tu venissi sul lavoro, venissi in doppiaggio quando sono negli studi e incontro le mie colleghe?". Tante colleghe che mi hanno visto al falò mi hanno detto: "Ma perché Anna si è arrabbiata?". Ho dato per scontato che la mia naturalezza non avrebbe messo in discussione niente e, invece, così non è stato. Mi dispiace perché lei è stata veramente male. Dopo ci sono state tante altre crisi. C’è stato casino di nuovo quando ha visto Cecilia piangere mentre io stavo andando.

Stefano Macchi, quindi, anche in quest'occasione, ha speso bellissime parole nei riguardi di Cecilia. Il doppiatore ha ammesso che, se fosse stato single, non avrebbe avuto alcun problema a frequentarla. Stefano, inoltre, la frequenterebbe anche insieme alla Pettinelli ma, per ragioni intuibili, ciò non è possibile e i due, al momento, hanno perso i contatti:

Io, sinceramente, ho conosciuto una ragazza molto diretta, semplice e molto, molto simpatica, con la quale ho legato in amicizia tantissimo e ci siamo divertiti un sacco. Piuttosto che rimanere dentro al villaggio dicevo: "Che facciamo Ceci, andiamo?". Questo era il mio rapporto con lei. Il soprannome Patata? "Patata" è un conto, "Tata", invece, è solo lei, io non ho chiamato nessuno "Tata". E' una ragazza che, volentieri, avrei frequentato fuori perché mi trovavo bene e, lì dentro, era la mia confidente. L'avrei frequentata da single e l'avrei frequentata anche con Anna, solo che non c’è la possibilità per diversi motivi. Non ci sentiamo.

Durante l'intervista, infine, Stefano Macchi ha parlato anche di Pago, commentando la fine della sua storia con Serena Enardu:

Non condivido i comportamenti che Serena ha tenuto dentro la casa però non mi sento assolutamente di giudicare perché avrà avuto i suoi motivi per fare quello che ha fatto. Pago è uno tosto e, secondo me, farà belle cose dentro il Grande Fratello. A Pago auguro serenità, salute e poi sicuramente un altro amore.

  • shares
  • Mail