Irene Ferri finisce in ospedale dopo lite con edicolante

L'attrice avrebbe lamentato di essere stata picchiata dall'edicolante. Ecco cosa è successo

Irene Ferri è stata protagonista, secondo quanto racconta Il Messaggero, di una accesa discussione con un'edicolante di Piazza Risorgimento a Roma, con tanto di spintoni. L'attrice, così, è addirittura finita in ospedale. Ecco cosa scrive il quotidiano della Capitale a proposito dell'episodio avvenuto ieri:

Per qualche secondo le due donne hanno perso il controllo. A testimoniare che si è trattato di un episodio comunque di violenza c'è l'intervento dei soccorsi: sia della polizia, che di un'ambulanza. Quando gli agenti sono arrivati hanno trovato le donne ancora scosse e l'attrice era seduta e dolorante lamentando di essere stata picchiata. A quel punto è arrivata un'ambulanza. Il personale di bordo ha subito soccorso l'attrice e l'edicolante. La persona che è sembrata avere conseguenze peggiori è stata proprio Irene Ferri.

L'attrice di Pezzi Unici, sempre stando alla ricostruzione de Il Messagggero, è stata trasportata al Santo Spirito dove i medici hanno riscontrato uno stato di salute buono, con soltanto una leggera ecchimosi al volto e un po' di spavento.

La Ferri, 47 anni, è stata dimessa poco dopo con qualche giorno prognosi, e non ha voluto rilasciate dichiarazioni alla stampa se non un diplomatico "eviterei di parlare di questa spiacevole vicenda, lasciamo stare".

Sembrerebbe che la lite, iniziata a parole e finita con le mani, con l'edicolante sia nata per una serie di malintesi, ma, al momento, non si conoscono nel dettaglio le ragioni.

  • shares
  • Mail