Michael Schumacher, la moglie Corinna: "Le grandi cose iniziano con piccoli passi"

Sulle condizioni del campione vige da anni il massimo riserbo.

Secondo il tabloid britannico Mirror Corinna Schumacher, moglie del leggendario Michael Schumacher, per molti anni campione iridato di Formula Uno soprattutto con la Ferrari, ha aggiornato in maniera inattesa i fan del tedesco in occasione del lancio di una pagina social da parte dei suoi sostenitori, #keepfightingmichael.

Corinna avrebbe dichiarato ai fan: "Le grandi cose iniziano con piccoli passi", aggiungendo che "molte piccole particelle possono formare un grande mosaico".

Nello scorso settembre la stampa transalpina aveva scritto che Schumi era stato trasferito nell'ospedale Georges-Pompidou di Parigi per sottoporsi a una cura di cellule staminali da un luminare del settore.

Michael Schumacher ha avuto un grave incidente il 29 dicembre del 2013 sulle Alpi francesi, battendo la testa su due massi rocciosi nonostante il casco di protezione (che si spaccò). Al suo capezzale arrivarono la moglie, i figli e direttamente da Parigi anche il professor Gerard Saillant, uno dei maggiori esperti europei di traumi al cervello, che lo operò dopo l’incidente di Silverstone con la Ferrari nell'estate del 1999.

Attualmente Schumi è assistito da 5 anni nella sua villa a Losanna sul lago di Ginevra, ma sulle sue condizioni vige da sempre il massimo riserbo.

Foto: account Instagram Michael and Corinna Schumacher fanpage

  • shares
  • Mail