Paolo Ruffini: "Diana Del Bufalo? Vederla soffrire mi fa male"

Paolo Ruffini, ospite a Verissimo, parla della fine della sua storia con Diana Del Bufalo

Paolo Ruffini, ospite, in esclusiva, domani, sabato 21 dicembre a Verissimo, parla per la prima volta della fine della sua storia con l’attrice Diana Del Bufalo: "Qualsiasi cosa che finisce in maniera dolorosa mi fa star male e mi dispiace. L’amore per me è come la vita, si commettono degli errori. Diana è un essere umano stupendo e vederla soffrire mi fa male".

L’attore e presentatore toscano ricorda la loro storia d’amore nata nel 2015: "Tenevo più alla sua felicità che alla mia e alla sua vita più che alla mia. L’ho amata tanto e a volte il mio amore può essere stato sbagliato. Diana rimarrà sempre una principessa Disney meravigliosa".

Ruffini, impegnato a gennaio 2020 con la nuova edizione de 'La Pupa e il Secchione e viceversa', ad oggi, non è possibilista sull'ipotesi di un ritorno di fiamma:

"Credo che il suo sia un dolore che mette il punto. Diana ha una sensibilità imprevedibile, grande quanto la sua bellezza e la sua simpatia. Ora questa sua sensibilità è messa a dura prova. Le auguro il Natale più bello del mondo e che possa trovarmi in qualche angolo".

Il conduttore, infine, ha tracciato un bilancio sul 2019 che sta per terminare:

"Quest’anno è stato importante. Finisco l’anno in modo più solitario, nostalgico e malinconico, ma con una consapevolezza. Sto cercando di evolvermi, di imparare ad essere un pochino più morigerato. Bisogna accettarsi, non si può essere sempre perfetti, la vita è fatta di difetti".

  • shares
  • Mail