Wanda Nara a La Repubblica delle donne: "Maxi Lopez dovrebbe essere orgoglioso perché ho scelto una persona che ama i nostri bambini" (VIDEO)

La nuova opinionista del Grande Fratello VIP a tutto campo: "Mi criticano? Non si è abituati a una donna che dice tutto quello che pensa" e su Ivana Icardi...

O la si ama o la si odia, è così che si può riassumere il carattere di Wanda Nara stasera ospite del quarto appuntamento con La repubblica delle donne su Retequattro. Prossima al ruolo di opinionista al Grande Fratello VIP condotto da Alfonso Signorini da gennaio prossimo, Wanda ha potuto raccontarsi meglio rispondendo a domande sulla sua vita ma non solo, ha avuto la possibilità di replicare alle polemiche che spesso l'hanno coinvolta.

Si parte proprio da questo punto: la moglie del calciatore Mauro Icardi, spesso presente nella trasmissione Tiki Taka, è stata bersaglio di critiche sia in rete che in televisione: "Perché tante persone ce l’hanno con lei?" domanda Piero Chiambretti:

Penso che non si è abituati a una donna che dice tutto quello che pensa. Dovremmo chiedere ad ognuna delle persone che non mi stimano il perché. Preferisco che qualcuno mi odi. C'è questa visione un po' particolare su di me, probabilmente non mi conoscono.

A proposito di GF, la scorsa primavera nella casa della sedicesima edizione abbiamo conosciuto Ivana Icardi, sorella del calciatore. Tra lei e Wanda non scorre più buon sangue da quando Ivana ha perso i contatti con suo fratello. Sono volate delle accuse da parte dell'ex gieffina che ritiene la Nara responsabile della rottura dei rapporti "E' orribile, a me non mi convince" disse prima di entrare nella casa. Parole alla quale Wanda Nara vuole replicare:

Penso sia ancora piccola ed ha voluto prendere questa strada per fare spettacolo ed entrare nella casa del Grande Fratello. Per l'esperienza che ho in Argentina, la famiglia conta più di tutto. Lei sa che in Argentina io sono più conoscita di Mauro (Icardi, ndr). Quando andò al GF Argentino parlò benissimo di me. Per sanare i rapporti un po' ci vuole comprensione.

Dalla storia di Wanda Nara e Mauro Icardi sono nati due figli, mentre dalla passata relazione con un altro calciatore, Maxi Lopez, ben tre. L'opinionista parla di com'è giunta alla decisione di chiudere la storia con quest'ultimo:

Prima di tutto, lo ribadisco, io ho lasciato Maxi, sono tornata in Argentina e solo dopo ho iniziato una storia con Mauro. Avevo tre bambini piccoli e non è stato facile tornare in Argentina e iniziare tutto da capo. Per me aver trovato una persona come Mauro, che era giovanissimo, è stato importante: non è stata una scelta solo per me, l’ho scelto anche perchè lui amava già i miei bambini.

Sempre a proposito, conclude:

Educo i miei figli cercando soprattutto di trasmettergli personalità: ho anche un bambino tifoso della Juve, il più piccolo. E magari dirlo o mettere una foto sarebbe stato sconveniente. Il più grande invece è interista da sempre, anche prima di conoscere Mauro. Non posso dire a un bambino che va a scuola a Milano di non indossare una maglia per non infastidire Lopez. Penso che Maxi debba essere orgoglioso che io abbia scelto una persona che ama i nostri bambini.

  • shares
  • Mail