Temptation Island, Roberta Mercurio e Flavio Zerella si sono lasciati

I messaggi pubblicati su Instagram dopo la rottura.

Eravamo rimasti all'annuncio ufficiale delle loro nozze, annuncio che fu condiviso sui social circa due anni fa, ma la triste realtà è che Roberta Mercurio e Flavio Zerella, partecipanti della terza edizione di Temptation Island, il docu-reality di Canale 5 prodotto da Maria De Filippi, si sono lasciati dopo una lunga relazione durata, tra alti e bassi, circa 9 anni.

Sui social, Roberta e Flavio hanno avuto reazioni completamente differenti. Roberta Mercurio, infatti, ha motivato la decisione di mettere fine al suo rapporto con Flavio con un lunghissimo post, condiviso in quattro parti tramite Instagram Stories.

In questa prima parte di messaggio, Roberta ha utilizzato la metafora dei treni che viaggiano su due binari paralleli e che non si incrociano mai, senza entrare troppo nei dettagli, aggiungendo che, col trascorrere del tempo, l'amore, da solo, può non bastare più:

Spesso la vita ci mette di fronte a delle prove, a delle scelte. Inizi a riflettere, a pensare, a capire. Ti senti come se stessi viaggiando su un treno alla velocità della luce. Da quel finestrino, vedi riflesso un mondo, un mondo che trascuri perché sei troppo impegnata a rincorrere un treno che, sì, ti viaggia accanto ma su un binario completamente parallelo. Un binario che nonostante i km, non si incrocerà mai con il tuo. Spesso ci culliamo, affidando il nostro destino al tempo, nella speranza che quest'ultimo possa cambiare il presente in un futuro che abbiamo sempre desiderato. Ma non è così. Il tempo ci aiuta solo a tirare le somme e a capire cosa abbiamo costruito di buono nella nostra vita ma il resto dipende tutto da noi. Crescendo arrivi a delle consapevolezze, ti alzi la mattina e guardandoti allo specchio, vedi una donna riflessa che non ti sorride più. E da quel momento, capisci che è giunta l'ora di dare una scossa alla tua vita, alla tua persona, alla tua serenità. Non sto qui a dire i come, i quando e i perché... penso che tante cose è giusto tenerle per sé. Però sono del parere che nella vita ci siano diverse tappe, che vanno ad avanzare con l’età. A 15 anni hai delle aspettative, a 24 altre, a 30 tante altre ancora. Penso che l’amore è uno di quei sentimenti che dà il senso ancora a tante cose nel mondo ma da solo non basta. Maturando arrivi ad un punto in cui vuoi delle certezze, hai delle aspettative, dei sogni e dei desideri...

In questa seconda parte del messaggio, Roberta ha rivendicato il proprio coraggio per aver preso questa sofferta decisione:

E soprattuto vuoi presenza. Presenza dalle piccole alla grandi cose, presenza in tutto quello che ha da offrirti la vita quotidiana. Cavolo si vive una volta sola e la vita va vissuta. Non so domani cosa avrà da offrirmi la vita, non so se riuscirò a prendermi la mia rivincita. Però al momento una cosa è certa... che ho deciso di scendere da quel treno senza fermata, senza sosta. Ho deciso di vivermi a piedi e nel mio tempo tutto quello che la vita ha da regalarmi, emozioni, sensazioni, paure, timori, profumi. Ho deciso che non voglio più guardare la vita attraverso quel finestrino ma ho bisogno di correre con le mie gambe tra i paesaggi che avevo sempre accantonato. E non importa se cadrò una, dieci, cento volte, mi rialzerò sempre. Mi rialzerò perché ho capito che devo mettere me stessa al primo posto, io sono più importante di tutto il resto, di tutti gli altri. Non chiedo comprensione, pietà o tenerezza. Anche io ho sbagliato tanto nella mia vita. Vi chiedo semplicemente di capire quella che, ad oggi, è la mia decisione, tutto qua. Anche perché penso che per essere felici, ci vuole un coraggio assurdo e spesso le persone tendono a reprimere le proprie emozioni per paura. Io no. Io voglio essere FELICE e per farlo, devo ricominciare da me.

Come già anticipato, invece, la reazione di Flavio è stata molto più sintetica. Flavio, infatti, ha condiviso solo questo breve aforisma:

Il silenzio negli occhi, il casino nel cuore.

  • shares
  • Mail