Paola Caruso, Moreno Merlo mostra le foto con le prove della presunta aggressione: "Il suo occhio nero? Se n'è ricordata dopo 3 settimane..." (Video)

Moreno Merlo ha replicato alle ultime dichiarazioni di Paola Caruso.

Moreno Merlo, ospite nella puntata odierna di Domenica Live, ha portato in studio, da Barbara D'Urso, le foto che dimostrerebbero la presunta aggressione di Paola Caruso, sua ex fidanzata, nei suoi riguardi.

Nelle foto, abbiamo visto Moreno Merlo con una serie di graffi sul volto. Le sue prime dichiarazioni sono state le seguenti:

Le foto sono di quel martedì 29 ottobre, la data che ha detto anche lei. C'è uno screenshot del telefono per dimostrare esattamente quello che sto dicendo e che è documentato.

Poco dopo, è andata in onda anche una testimonianza di un conoscente di Paola Caruso che ha sottoscritto le dichiarazioni della showgirl calabrese riguardante il fatto che Moreno Merlo, quel giorno lì, non avesse alcun graffio, aggiungendo anche queste altre parole: "Ha sempre pagato Paola, ha approfittato di Paola...".

Moreno ha replicato con queste dichiarazioni:

Io non ce l'ho con nessuno, non porto rancore. Se Paola non fosse venuta qui a raccontare la favola dell'unicorno, me ne sarei rimasto a casa, molto sereno. Pagava lei? Forse anche lui usciva con noi, non lo so, e non me ne sono mai accorto! Con lui in casa, non abbiamo mai litigato.

Moreno Merlo ha anche affrontato la questione dei vestiti che la Caruso avrebbe pagato a sua madre:

Paola ha toccato il fondo quando ha parlato di mia madre. Lei ha dichiarato che sono andate a fare shopping insieme. Io avevo fatto denuncia per lo smarrimento del mio portafoglio e mia madre mi aveva prestato la sua carta di credito e lei si era dimenticata di avermela prestata. Mia madre ha dato i contanti a me e io glieli ho ridati. Mia madre non ha mai chiesto niente a nessuno e ha sempre lavorato.

Riguardante l'occhio nero di Paola Caruso, invece, Moreno Merlo ha dichiarato:

L'occhio nero di Paola? Punto uno: dopo 3 settimane, si è ricordata improvvisamente di avere un occhio nero. Nel referto, non c'è scritto. Siamo alla follia. Se mi fa una denuncia di aggressione, ne risponderà. Se non fa una denuncia, allora è una bugiarda.

Successivamente, è andato in onda un filmato riguardante Paola Caruso che ha deciso di sottoporsi alla macchina della verità: l'unica risposta risultata falsa ha riguardato la presunta gomitata che la Caruso sostiene di aver ricevuto dall'ex fidanzato.

Moreno ha commentato così:

Beh, l'ha detto la macchina della verità, allora... E' puerile venire qui con gli scontrini e parlare dello shopping con mia madre. Non corrisponde a verità quello che dice.

  • shares
  • Mail