Live - Non è la d'Urso, Asia Argento su Morgan: "Si commisera"

L'attrice parla del caso Harvey Weinstein, ma è lite con Giuseppe Cruciani: "Posso dire di no a uno che mi apre le gambe?"

Ospite ormai semifissa di Live - Non è la d'Urso, l'appuntamento di infotainment condotto da Barbara d'Urso il lunedì sera su Canale 5, Asia Argento ha rilasciato dichiarazioni abbastanza pesanti su Morgan, al quale è stata legata per anni:

“Quando non si pagano le tasse nel resto del mondo si va in carcere. Penso che Morgan abbia avuto due possibilità, due figli. Magari alla terza gli andrà bene, me lo auguro. Lui si commisera, mi piacerebbe che parlasse della sua arte per farsi bello e non delle sue miserie. Ora gli auguro il meglio“.

Inoltre attaccata da Giuseppe Cruciani sul caso Harvey Weinstein - la figlia di Dario Argento fu la prima al mondo a denunciare i soprusi del produttore - l'attrice ha detto:

“Se potessi tornare indietro non so se lo rifarei (far scoppiare il caso Weinstein, ndr), per gente come voi che mi sputate contro la mia verità”.

Asia, all'ennesimo attaccato del conduttore di Radio24, è poi sobbalzata in piedi in lacrime:

“Posso dire di no a uno che mi apre le gambe? Come faccio? Dimmelo! Come fa una donna di 50 kg con un uomo che le apre le gambe? Come fa? Dimmelo!”.

Foto: account Instagram Asia Argento

  • shares
  • Mail