Stefano De Martino: "Il gossip? Ora riesco a dormirci sopra"

Stefano De Martino non teme più il gossip sulla propria vita privata

Stefano De Martino, protagonista di una lunga intervista a 'Il Fatto Quotidiano', ha sviscerato alcuni aspetti privati che non tutti i telespettatori conoscono della propria vita. Il conduttore di 'Stasera tutto è possibile' ha dichiarato che, nel corso degli anni, è diventato più social e attento al mondo delle comunicazioni digitali:

De Martino: "Per forza, poi sono curioso, ed è pure una questione di lavoro; resta che i social un po’ li temo: uno deve imparare a gestirli senza subire. [...] Mio figlio già smanetta con il cellulare e non mi piace: l’unica difesa è la selezione delle informazioni, altrimenti siamo come perennemente seduti alla tavola di un fast food".

L'ex ballerino di 'Amici' è riuscito anche a gestire, in maniera più serena, il proprio rapporto con il gossip. Negli ultimi mesi, si sono rincorse le voci di un secondo matrimonio e della possibilità di accogliere la cicogna per dare uno fratellino o una sorellina al piccolo Santiago:

De Martino: "Ora riesco a dormirci sopra, prima erano cavoli. Lo subivo, le vicende personali inglobavano il resto: mi ritrovavo ovunque e la situazione è peggiorata dopo il matrimonio e la nascita di mio figlio, ma se basi la tua carriera solo sul gossip rischi di venir cancellato quando ancora ti stai guardando allo specchio".

Grazie a tanti anni di sacrifici, il danzatore è riuscito a superare alcuni complessi legati ai canoni che, spesso, il mondo della danza impone a chi vuole affermarsi nell'arte tersicorea:

De Martino: "Forse nel tempo, ma da ragazzo ero gracile e con le scapole alate, e anche dopo, quando ho iniziato a danzare, il fisico non era adatto, non rispettavo in pieno i canoni. E ne ero conscio".

Il giovane presentatore, infine, ha rivelato di non aver avuto molestie o proposte hot sul luogo di lavoro:

De Martino: "Di concreto mai successo nulla, e un po’mi dispiace, perché l’avrei raccontata con gusto. Giusto qualche messaggio bipartisan".

  • shares
  • Mail