Heather Parisi, Jacqueline Luna Di Giacomo: "Mio padre è estraneo alle violenze raccontate da mia madre"

Le dichiarazioni di Jacqueline Luna Di Giacomo a Donna Moderna.

Heather Parisi, in una recente puntata di Live - Non è la D'Urso, ha svelato un capitolo doloroso della propria vita, raccontando, per la prima volta, le violenze, fisiche e psicologiche, subite per 7 anni da un suo ex compagno, senza fare nomi.

Jacqueline Luna Di Giacomo, secondogenita di Heather Parisi, che, dopo la precitata intervista della madre concessa a Barbara D'Urso, aveva reagito, pubblicando una domanda su Instagram ("Perchè non le chiedete dove sono le altre due figlie?"), e che, in un secondo momento, rispondendo ad un commento provocatorio ricevuto sempre sui social, aveva dichiarato di non cercare visibilità e di essersi trasferita in America per sfuggire alla fama di sua madre, ha scritto una lettera indirizzata a Donna Moderna, mettendo in chiaro che suo padre, Giovanni Di Giacomo, non ha nulla a che fare con le violenze delle quali la Parisi ha parlato su Canale 5.

Di seguito, trovate le parole di Jacqueline Luna Di Giacomo rilasciate a riguardo:

Mi dispiace molto per quanto ha raccontato esserle accaduto, allo stesso tempo ci tengo a sottolineare, a scanso di ulteriori equivoci, che il mio papà Giovanni Di Giacomo è completamente estraneo a quanto riferito da Heather. I fatti riportati sono antecedenti di molto alla nascita mia e di mia sorella. Mi sembra questo un atto dovuto nel rispetto di mio padre.

Giovanni Di Giacomo, contattato sempre da Donna Moderna, ha sottoscritto le dichiarazioni di sua figlia:

Non l'ho saputo fino a oggi. E se è vero, si riferisce a un'altra persona, di certo non a me. I fatti che racconta Heather riguardano il periodo precedente alla nascita delle sue figlie.

  • shares
  • Mail