Maurizio Battista, la figlia di tre anni Anna in ospedale: il commento del comico

Il comico romano condivide su Facebook una foto della mano della piccola con la flebo, tanti i messaggi di sostegno

Momento delicato nella vita di Maurizio Battista. La figlia minore Anna del comico è stata ricoverata in ospedale. A rendere pubblica la triste notizia è stato lo stesso Maurizio Battista su Facebook, sul cui profilo ha condiviso una foto della mano della piccola con la flebo e un ringraziamento speciale a tutti i medici e gli infermieri che la stanno assistendo:

Grazie ai medici del Bambin Gesù di Roma. E sì, le Annarelle sono forti.

Anche la compagna dell'ex concorrente del Grande Fratello Vip, Alessandra Moretti, è ovviamente al fianco della piccola figlia, di cui non è stato ancora reso l'effettivo stato di salute. Nonostante l'evidente  preoccupazione dei genitori per Anna, online non manca chi, privo di alcuna sensibilità, continua a riempire la donna di richieste di informazioni sullo spettacolo che il marito sta allestendo per celebrare un importante anniversario. Infatti, Maurizio Battista festeggerà i trent'anni di palcoscenico con lo spettacolo "MAURIZIO BATTISTA – 30 anni ma non li dimostra", in scena dal 10 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020 al Teatro Olimpico di Roma. Ecco come la donna ha risposto a tutti coloro che, imperterriti, hanno dato prova di scarsa sensibilità:

Io comprendo che mi scrivete per le notizie sui biglietti, come e dove acquistarli, ma c’è una email apposita ed un sito ufficiale con tutte le info. Io mi trovo in ospedale con mia figlia. Vi prego di non tartassarmi, grazie.

Tantissimi i messaggi di sostegno condivisi sotto al post pubblicato su Facebook da Maurizio Battista. Il calore dei fan aiuterà senz'altro il comico a tener duro in questo difficile passaggio. "I bambini non dovrebbero conoscere ospedali, medici e sofferenze ma sono certa che la tua piccola aveva intorno tutti i suoi amori invisibili", le scrive una seguace, a cui si è accodato poi un coro unanime di auguri per una pronta guarigione.

  • shares
  • Mail