Aurora Ramazzotti: "Mia madre è un generale svizzero, papà è il poliziotto buono. Ho rischiato di prendere strade che mi avrebbero portato a perdermi"

Aurora Ramazzotti è stata intervistata durante il programma radiofonico I Lunatici.

Intervista a tutto tondo per Aurora Ramazzotti che è intervenuta durante una puntata del programma radiofonico di Rai Radio 2, I Lunatici.

La figlia di Eros Ramazzotti e di Michelle Hunziker ha parlato di com'è stata cresciuta dai suoi due illustri genitori, della sua vita influenzata dalla presenza costante di un bodyguard, resasi necessaria dopo le minacce ricevute da Michelle Hunziker e indirizzate alla figlia, del suo fidanzato Goffredo Cerza e di altro ancora.

La 23enne, che sta frequentando un'accademia di arte e musica e che ha, alle spalle, diverse esperienze televisive, ha dichiarato di essere ancora affiancata da una guardia del corpo in ogni suo spostamento:

Ho una guardia del corpo, abbiamo pubblicamente annunciato di aver ricevuto delle minacce sulla base di cui abbiamo pensato di agire per non lasciare nulla al caso.

Parlando dei suoi genitori, invece, Aurora ha sempre dichiarato che la più severa è sempre stata mamma Michelle. Entrambi i suoi genitori, però, sono intervenuti in prima persona quando Aurora ha rischiato di prendere strade sbagliate:

Il poliziotto buono è sempre stato papà ma molti papà credo siano così con la figlia femmina. È stato tutto molto equilibrato, mia madre è sempre stata un generale svizzero, adesso la ironizziamo molto la cosa, mi ha dato un buon indirizzo, molto spesso ho rischiato di prendere delle strade che mi avrebbero portato a perdermi ma lei mi ha salvato, dandomi un calcio nel sedere. Anche mio padre, comunque.

Con Goffredo Cerza, invece, le cose vanno benissimo, seppur con qualche difficoltà. La loro storia, che va avanti da 3 anni, resiste alla prova della distanza:

Va benissimo anche se è lontano. Lui è di Roma ma vive a Londra, ci vediamo poco però va avanti da tre anni. Le relazioni a distanza possono durare ma ci deve essere la voglia, soprattutto all'inizio, di lottare per una storia. E' così difficile trovare qualcuno che ci ami e che dia un valore aggiunto alla nostra vita che non ho assolutamente intenzione di rinunciare al mio compagno, ora che l'ho trovato.

Infine, Aurora Ramazzotti ha parlato della presunta competizione con la madre che, sostanzialmente, è sempre stata un'invenzione della stampa:

Io non ho mai avuto nessun tipo di competizione nei confronti di mia madre, l'ho sempre amata e considerata la donna più bella del mondo. Non mi sono mai paragonata a lei anche se in passato qualcuno l'ha fatto.

  • shares
  • Mail