Anna Falchi: "Fiorello? Storia prescritta, eravamo i Ferragnez dell'epoca. Con Max Biaggi rapporto scherzoso"

Anna Falchi, ospite a Vieni da me, ripercorre le tappe fondamentali della sua carriera

Anna Falchi, ospite, oggi, venerdì 22 novembre 2019, di 'Vieni da me', da Caterina Balivo, ha raccontato le proprie origini professionali. Ha iniziato la propria carriera come modella accanto a star del calibro di Monica Bellucci, Charlize Theron e Sharon Stone:

"La Bellucci? Eravamo molto amiche. E' una persona meravigliosa. E' una star ma è sempre stata una ragazza, umile, semplice. Si merita tutto quello che ha. Mi ha consigliato di fare più la modella e, poi, di fare l'attrice. Ma non ho mai avuto il coraggio di lasciare la mamma, quella mentalità internazionale".

La showgirl ha indossato, nel 1989, la prestigiosa faccia di 'Miss Cinema', premiata da Fabrizio Frizzi:

"E' stata un'edizione sfortunatissima. Ha piovuto tutto il tempo. L'abbiamo dovuta fare al Casino di Sanremo. Non era la stessa atmosfera, poi, ero stanchissima. E, comunque, sono sempre stata un po' musona, lunatica".

L'attrice ha posato per cinque calendari diventando una delle icone più sexy del cinema italiano e conquistando il palco del Festival di Sanremo:

"Sanremo? Pippo Baudo è un grande. Non c'è stato alcun problema con Claudia Koll. Non pranzavamo assieme. Ho un bel ricordo di quel Sanremo. Anche se Pippo non mi dava la parola, me la prendevo, sgomitavo nel senso buono del termine. Lui mi ha dato carta bianca anche troppo. A volte, mi sono troppo allargata".

Sui social, la Falchi ha imitato anche Valeria Marini suscitando l'ilarità degli internauti:

"Ha avuto molto successo questa imitazione. Valeria ha un carattere fantastico, stellare. Non se l'è presa e sono contenta. Non la faccio più perché ho molto rispetto di lei".

La conduttrice ha spiegato di aver avvistato, durante l'infanzia, oggetti volanti non identificati:

"Non ho mai visto un omino verde ma una navicella, un Ufo. Era tutto bianco con questa luce rosse attorno. Avevo dieci anni, a Reggio Emilia. Ci siamo spaventati. C'era un rumore assordante. Io, mia mamma e mio fratello ci siamo nascosti dietro le serrande di casa. C'è scetticismo, come tante persone, sul web, si possono vedere tante testimonianze".

Ed, infine, un passaggio sugli amori presenti e passati:

"Con Fiorello è una storia prescritta. La gente ancora se le ricorda. Eravamo i Ferragnez dell'epoca. Ho ancora il numero di Max Biaggi, siamo rimasti amici. Ci sentiamo due volte l'anno, c'è sempre un rapporto scherzoso. Mi sta molto a cuore. Con il mio attuale compagno Andrea (Ruggeri, ndb) stiamo insieme da nove anni. Mia figlia ed il papà Denny? Hanno un bellissimo rapporto. E, poi, c'è il vice papà. Più amore ha più sono felice. E, poi, doppio regalo"

La Falchi si è sposata una sola volta con Stefano Ricucci:

"E' stato un matrimonio bellissimo. E' stato un sogno. Era troppo. Da un giorno all'altro è svanito in maniera tragica. E' stato tosto. Sono rimasta scioccata. Sono sempre pronta a risposarmi, mai dire mai".

  • shares
  • Mail