Maria De Filippi: "Giulia De Lellis? Non ho letto il suo libro. Non è stupida, su di lei c'è un pregiudizio perché arriva da Uomini e Donne"

Le considerazioni di Maria De Filippi su Emma Marrone e Giulia De Lellis

In una lunga intervista rilasciata al 'FattoQuotidiano.it', Maria De Filippi ha parlato, a lungo, anche delle sue 'creature televisive'. Come Giulia De Lellis, che, diversi anni fa, è stata corteggiatrice di 'Uomini e Donne'. E' uscita dal programma assieme all'allora tronista Andrea Damante, protagonista del suo libro 'Le corne stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza'. Ecco le parole della conduttrice Mediaset durante la chiacchierata con Giuseppe Candela:

Giulia me lo ha regalato ma non l’ho letto, c’ero quando gliel'hanno proposto perché mi ha chiesto cosa pensavo. Non è stupida, su di lei c’è un pregiudizio perché arriva da Uomini e Donne. Che il libro abbia avuto successo ci sta, è conosciuta e la sua storia d’amore è stata molto vista in tv. Non deve far storcere il naso agli scrittori, pensano che per arrivare si sono fatti il mazzo e ora una ragazza di Uomini e Donne è in cima alla classifica con la storia delle sue corna. Chi va in libreria a comprare il libro di Giulia magari prima non ci andava, non avrebbe comprato un libro diverso e forse ora, dopo averlo letto, proverà con un altro.

L'amatissima presentatrice ha voluto stare accanto ad Emma Marrone durante lo stop forzato per alcuni seri problemi di salute. La cantante, in quei giorni difficili, è stata bersagliata da attacchi molto pesanti da parte degli haters:

Emma ha un carattere forte, è una che sopporta molto. Non la chiamo per dirle fregatene, cerco di farle capire che ci sono. Non con i modi classici perché con lei sono abbastanza inutili, le ho fatto una sorpresa e sono andata a una data dell'instore a cui non sarei mai andata in vita mia. Lei sa che ci sono anche se non mi chiede mai nulla.
  • shares
  • Mail