Uomini e Donne, Veronica Burchielli: "Voglio un uomo intelligente e con un grande cuore"

Le prime dichiarazioni di Veronica Burchielli dopo il no ad Alessandro Zarino

Veronica Burchielli ha spiegato, in una lunga intervista, rilasciata ad 'Uomini e Donne Magazine', i tanti motivi che l'hanno spinta a rifiutare l'invito di Alessandro Zarino ad uscire dallo studio di 'Uomini e Donne' in qualità di fidanzata:

"Alle spalle ho una relazione di cinque anni e pur essendo ancora una ragazzina, credo di aver imparato a capire chi ho di fronte. Per ciò che ho vissuto in passato, un interesse sarebbe stato sufficiente ad uscire con Alessandro, ma solo se la scelta fosse arrivata in maniera naturale e sincera. Arrivo al punto di dirgli di no perché me lo suggerisce il mio istinto. Per le mie sensazioni la risposta sarebbe stata differente, ma cedere avrebbe voluto dire dimostrarmi immatura. Per la prima volta in vita mia ho dato retta alle mie sensazioni. Gli avrei detto di “si” per tenerlo con me, per paura del dopo, ma perché non pensare che posso meritarmi qualcosa di meglio? Quella a cui ho preso parte credo sia stata la scelta meno emozionante di tutta la storia della trasmissione. Perché doveva essere proprio la mia? Perché avrei dovuto accettare di arrivare in albergo con lui – un momento in cui pensi che finalmente la persona che hai vicino è tua, hai voglia di viverla e scoprirla – al contrario con i dubbi e inevitabili discussioni ed insicurezze. Mi sono accorta di non essere la sua scelta, ma solo quella che rispetto alle altre gli piaceva di un po’ di più, eppure non abbastanza altrimenti mi avrebbe portato al centro dello studio molto prima. Se davvero non si fosse sentito sicuro, avrebbe potuto chiedermi di continuare a dimostrargli di più invece di dirmi di non correre".

Maria De Filippi, colpita particolarmente dal suo percorso all'interno del programma, le ha offerto il trono, che, dopo qualche tentennamento, ha accettato di buon grado, per conoscere l'uomo della sua vita:

"I sentimenti nei miei confronti non erano abbastanza forti e quello che è accaduto è stato fatto perché si è sentito costretto dalla situazione. Me ne ha dato prova. In che modo? Se Alessandro mi avesse manifestato le sue insicurezze avrei fatto di tutto per colmarle, per conquistare la sua fiducia. Invece mi ha voluta bloccare dicendomi di rallentare: tra le righe intendeva dire che in quel momento, per come stavamo insieme, pensava che sarebbe scattato un sentimento che poi invece non era arrivato. E poi al centro dello studio non l’ho visto per niente emozionato né preoccupato di perdermi. Alessandro mi ha sottovalutata e queste sono state le conseguenze".

La tronista in carica, ad oggi, ha ben chiaro l'identikit del ragazzo che vorrebbe al proprio fianco:

"Un uomo con carattere e attributi, intelligente e con un cuore grande".

  • shares
  • Mail