Gabriel Garko: "Basta chiedermi con chi vado a letto"

L'attore de Il Bello delle Donne: 'A 17 anni qualcuno ha tentato di abusare di me"

Intervistato da Alessio Poeta per Chi e con la sua autobiografia Andata e ritorno in uscita, l'attore Gabriel Garko è tornato a parlare delle chiacchiere insistenti sul suo orientamento sessuale, oltre a raccontare di aver avuto una brutta esperienza a 17 anni con un uomo che ha tentato di abusare di lui.

Garko rivela:

"Perché lo dico solo ora? Perché con questo libro mi sono aperto più di quanto mi sarei aspettato e quell’episodio, che in verità credevo di aver rimosso, è tornato prepotente a farmi visita. Marco era un uomo “normale” agli occhi della società. Eppure, come vede, anche nelle famiglie più canoniche può succedere di tutto. In passato non l’avrei mai dichiarato perché avrebbe significato voler far parlare a tutti i costi di me e io, mi creda, non ho mai cavalcato le notizie per farmi pubblicità”.

L'attore è anche stanco che gli si chieda ogni volta se sia gay o meno:

"Sarà un’utopia, ma sogno un mondo dove non ci sia più bisogno di raccontare quello che succede nella camera da letto tra due persone. Dobbiamo superare le barriere, le etichette, i cliché e tutte queste maledette definizioni, lasciando a tutti la libertà di esprimersi come e quando vorranno. Non riesco più a tollerare chi punta il dito, chi giudica, chi vuole dare un nome a tutto e a tutti, e non voglio più sentire parlare di normalità".

Foto: account Instagram Gabriel Garko

  • shares
  • Mail