Live Non è la D'Urso, Sylvie Lubamba: "Sì, ho chiesto il reddito di cittadinanza"

Live Non è la D'Urso, Sylvie Lubamba ospite

Nel secondo blocco della puntata di Live Non è la D'Urso in onda mercoledì 18 novembre 2019, si è parlato di vip che si lamentano delle pensioni basse e della loro -in certi casi- nuova vita.

"Non prendo 1000 euro al mese, ne prendo di più perché ho fatto una causa all'Inps. Ho versato tantissimo, io per fortuna continuo a lavorare, produrre, pagare tasse"

Daniele Interrante si è rivolto a Gianfranco D'Angelo, sottolineando "Ma quanto guadagnavi ai tempi del Drive In?!?".

"Io sono 50 anni che lavoro, anzi 56 anni. Ho versato tantissime tasse. Voglio chiarire una cosa: non mi lamento della pensione. Avendo lavorato tanto, rispetto a chi ha lavorato meno, nella nostra categoria, è inferiore a quello che dovrei prendere. Io non mi lamento, non sono venuto mai qua a lamentarmi. Continuo a lavorare e mi piace farlo"

Signoretti, dopo la notizia della pensione di 1700 euro (2000 lordi), ha criticato il video e il commento del comico.

Tra gli ospiti in studio anche Sylvie Lubamba che ha chiesto il reddito di cittadinanza, legato ad alcuni problemi economici.

"Sì, ho chiesto il reddito di cittadinanza da poco tempo. Alla fine del mese dovrei avere la risposta. Io avevo i requisiti per farlo e l'ho chiesto"

  • shares
  • Mail