Uomini e Donne, Jean Pierre Sanseverino: "Gemma Galgani troppo possessiva"

Le considerazioni di Jean Pierre Sanseverino del trono over di Uomini e Donne sulla breve ma intensa frequentazione con Gemma Galgani

Intervistato da 'Uomini e Donne Magazine', in edicola questa settimana, Jean Pierre Sanseverino, ha spiegato, una volta per tutte, perché non è funzionata la frequentazione con Gemma Galgani. Dopo qualche settimana di frequentazione, il cavaliere ha preferito vivere la conoscenza su un piano amicale per non illudere la dama sulla diversa natura dei loro sentimenti:

Gemma è una bellissima persona. Non credo sbagli qualcosa. O meglio, io posso parlare per me e con me ha dimostrato una possessività esagerata per l’inizio di una storia. Avrebbe voluto subito ufficializzare la relazione, anche con effusioni e avvicinamenti fisici, ma io non ero a quel punto: lei corre troppo. Con me, per lo meno, è andata così. Troppo possessiva, troppo per l’inizio di una semplice conoscenza. Questo, inevitabilmente, mi ha allontanato.

Dopo aver congedato la dama torinese, l'uomo, ad oggi, continua a sentire Antonella con cui, però, non è scattato un colpo di fulmine:

Antonella è una signora molto piacevole, ma neppure con lei, esattamente come è accaduto con Gemma, è scattato subito il colpo di fulmine. Tuttavia, mi trovo bene a frequentarla anche perché, diversamente da Gemma, capisce le tempistiche di una conoscenza e non brucia le tappe. Al momento mi trovo bene con lei, ma non sappiamo cosa succederà, come andranno le cose. In ogni caso, non dimostra la possessività di Gemma.
  • shares
  • Mail