Iva Zanicchi a Verissimo: "Mia madre preferiva Ornella Vanoni a me"

L'aquila di Ligonchio: "Volevo tradire mio marito con il principe di San Pietroburgo".

In occasione dell'uscita della sua autobiografia Nata di luna buona, la cantante Iva Zanicchi ha presentato il suo libro a Verissimo, il salotto del sabato pomeriggio condotto da Silvia Toffanin e trasmesso su Canale 5. L'artista, vincitrice di tre Festival di Sanremo e in gara l'ultima volta con Ti voglio senza amore nel 2009 (presa in giro per questo da Roberto Benigni) ha rivelato un episodio della sua vita.

La Zanicchi ha raccontato che appena sposata  con Fausto ("Il sesso con lui? Io sono olimpionica: ogni 4 anni"). era stata tentata dal principe di San Pietroburgo conosciuto nel corso del suo tour in Russia:

"Sacha   era alto, biondo e con gli occhi azzurri. Ci siamo dati un bacio, mi sembrava di essere Lara con il dottor Zivago. Poi tornati in albergo, ho visto mio marito che aveva anticipato il suo arrivo. Una bella sorpresa mi ha fatto, saran passati cinquant'anni, ma questa cosa mi è rimasta qui... Dopo anni Sacha mi ha mandato una romantica cartolina".

L'interprete ha parlato anche anche dei suoi colleghi: dell'incontro con Mina dopo averla spiata dal buco della serratura e del rapporto con Gianni Morandi. Inoltre, un aneddoto su Ornella Vanoni:

Mia mamma preferiva Milva a me. Mi diceva sempre ‘com’è magra, com’è bella, che voce che ha’”. Invece, pare che la mamma di Ornella Vanoni preferisse lei alla figlia: “Ornella mi dispiace, ma una volta ho incontrato tua madre e mi ha detto ‘Magari mia figlia cantasse bene come te'”.

  • shares
  • Mail